editorial

pagina di 25
    mostra:
  • 16
  • 50
  • 100
  • 250
14/04/2021 Sansui, laboratorio dove gli artigiano producono cappelli di bambu interamente lavorati a mano

14-04-2021

9 Files

Sansui

Artigiani producono cappelli di bambu a mano

10/02/2021 Dacca, lavoratori fondono il metallo per realizzare un'elica nel cantiere navale sulle rive del fiume Buriganga, uno dei più grandi dell'Asia. Fornisce un impiego a circa 15 mila persone che lavorano sia per abbattere, sia per creare nuove navi con le parti recuperate. Gli operai non utilizzano protezioni e non sono garantite le minime misure di sicurezza.

10-02-2021

12 Files

Dacca

Operai a lavoro in un cantiere navale

05/02/2021Lisbona, rider al lavoro. La pandemia ha igigantito il numero di corrieri che lavorano sulle piattaforme di consegna del cibo. Nel centro di Lisbona, molte persone scelgono di effettuare consegne su biciclette e scooter elettrici approfittando della rete di piste ciclabili. Glovo

05-02-2021

13 Files

Lisbona

Rider al lavoro

04/02/2021 Parigi. I dipendenti Sanofi protestano davanti alla sede del gruppo farmaceutico, contro il piano sociale che minaccia, nonostante la pandemia, 364 posti in meno per ricerca e sviluppo

04-02-2021

6 Files

Parigi

I dipendenti di Sanofi in sciopero contro i licenziamenti

05/02/2021 A Cerchiara di Calabria continua la tradizione del pane, prodotto tipico dell'area del Parco Nazionale del Pollino. Nella foto la produzione del panificio Vito Elisa

03-02-2021

1 Files

Cerchiara di Calabria (Cs)

Il Pane di Cerchiara, eccellenza calabrese

15/01/2021 Angers. Dipendenti al lavoro su una linea di assemblaggio di autocarri nello stabilimento Scania.
Scania AB è un'azienda svedese produttrice di veicoli industriali con catene di montaggio in Europa, Brasile e Argentina

02-02-2021

30 Files

Angers

Stabilimento di produzione camion Scania, gruppo VW

25/02/2020 Pechino, le varie fasi di produzione del vaccino COVID-19 nel laboratorio della Sinovac Life Sciences Co., Ltd.
Gli scienziati hanno coltivato il virus Sars-Cov-2 presso le cellule Vero e hanno selezionato un ceppo tossico adatto per la produzione del vaccino COVID-19, vale a dire il ceppo CZ. La produzione del vaccino inattivato prevede sei fasi: coltivazione, inattivazione, purificazione, formulazione, riempimento e confezionamento.
Il primo passo è replicare grandi quantità di coronavirus. Gli scienziati iniettano il virus in un bioreattore ermetico pieno di cellule Vero isolate dalle cellule renali della scimmia verde africana. Il coronavirus si replica rapidamente nella coltura cellulare Vero. Questi virus vengono quindi inviati attraverso un tubo ermetico in un altro bioreattore in cui viene utilizzata una sorta di inattivatore per l'inattivazione. Ore dopo i virus perdono totalmente la patogenicità e la capacità di replicarsi. Diventano un pool di virus inattivati. Il pool viene quindi portato nella zona di purificazione dove verranno rimossi l'inattivatore e altre impurità. Quello che rimane è la soluzione madre del vaccino.
La soluzione madre viene quindi miscelata con adiuvante e diluente in una proporzione appropriata. La miscela è chiamata prodotto semilavorato, che verrà conservato in celle frigorifere per un ulteriore esame. Il prodotto verrà poi inserito in fiale per la distribuzione sul mercato.

23-01-2021

4 Files

Pechino

Sinovac Biotech Ltd, azienda biofarmaceutica produttrice vaccino Coronavac

20/01/2021 Qianxi, operai effettuano dei lavori di manutenzione sul ponte Xixi River Grand Bridge della ferrovia Chengdu-Guiyang

20-01-2021

15 Files

Qianxi

Manutenzione sul ponte della ferrovia Chengdu-Guiyang

16/01/2021 Roma, Ex Mattatoio, Villaggio Globale, Falegnameria e Officina Sociale K_Alma progetto mirato alla formazione, autoformazione e autoespressione per migranti, richiedenti asilo, italiani senza lavoro o giovani che vogliono imparare a lavorare il legno, nella foto Gabriella Guido con un ragazzo apprendista con gli oggetti prodotti, taglieri creati dal legno del taglio dei platani di Roma, il Kilo gioco dedicato ai bambini e realizzato con gli scarti delle lavorazioni del legno nell’ottica del riuso ed e’ costituito da tanti blocchetti di legno di abete bianco di diverse misure, il gioco del Tagram e dei prototipi di porta bottiglie

18-01-2021

26 Files

Roma

Falegnameria & Officina Sociale K_Alma, SBS 4025

16/01/2020 Brognaturo, in Calabria, esattamente a Brognaturo, in provincia di Vibo Valentia, esiste ancora la produzione delle pipe artigianali Grenci, famose in tutto il mondo. Nella foto il maestro artigiano Vincenzo Grenci

16-01-2021

21 Files

Brognaturo (VV)

Le pipe artigianali Grenci, famose in tutto il mondo

11/01/2021 Santipur, lavorazione dei tessuti per i Sari, il tradizionale indumento femminile indiano. I tessuti appena tinti vengono posti al sole per l'essiccazione

11-01-2021

13 Files

Santipur

Lavorazione dei tessuti per i Sari con metodo tradizionale

25/11/2020 Bekasi, artigiani lavorano i tessuti tramite il Batik, una tecnica usata per colorare tessuti e altri oggetti come i vasi, mediante la copertura delle zone che non si vogliono tinte tramite cera o altri materiali impermeabilizzanti: argilla, resina, paste vegetali, amido.

24-11-2020

21 Files

Bekasi

Artigiani decorano i tessuti con l'antica tecnica del Batik

20/11/2020 Antequera. Processo di produzione delle Mollete nello stabilimento San Roque. Il pane Mollete de Antequera è riconosciuto con Indicazione Geografica Protetta, è realizzato con farina di grano tenero,  bassa cottura e con un alto tasso di umidità, mollica morbida e dalla forma particolare, schiacciata, di poco volume, e con qualche residuo di farina della lavorazione.

20-11-2020

17 Files

Antequera

Produzione del tipico pane Mollete San Roque

16/11/2020 Dacca, il cantiere navale sulle rive del fiume Buriganga è uno dei più grandi dell'Asia. Fornisce un impiego a circa 15 mila persone che lavorano sia per abbattere, sia per creare nuove navi con le parti recuperate.

16-11-2020

10 Files

Dacca

Cantiere navale sulle rive del fiume Buriganga

14/11/2020 Idlib, molti bambini siriani sono costretti a lavorare tagliando la legna da ardere e frantumando il carbone, a causa dell'aumento della poverta' questi materiali vengono utilizzati per riscaldare le abitazioni.

14-11-2020

18 Files

Idlib

Bambini a lavoro come taglialegna e carbonai

11/11/2020 Shenyang, Cina: linea di produzione di carrozzerie presso un'azienda automobilistica, catena di montaggio, robot

11-11-2020

5 Files

Shenyang

Linea di produzione di un'azienda automobilistica